Logo stampa
 
Ravenna Cronaca
 
 
 
 
Sei in: Homepage » Ravenna » Cronaca » Viola le misure alternative alla detenzione, torna dietro le sbarre un nigeriano 33enne
» Ravenna - 08/12/2018

Viola le misure alternative alla detenzione, torna dietro le sbarre un nigeriano 33enne

L'ordine di ripristino della custodia cautelare in carcere Ŕ stato eseguito dai carabinieri. L'uomo si trovava nell'area della stazione, presidiata quotidianamente dai militari dell'Arma

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna hanno rintracciato e tratto in arresto un soggetto che aveva ripetutamente violato le prescrizioni alla misura cautelare alternativa alla detenzione a cui era stato sottoposto nei mesi scorsi.

Grazie alla costante presenza sul territorio gli uomini dell'Arma nelle ultime settimane hanno raccolto numerosi elementi tali da dimostrare che l'uomo, un nigeriano 33enne da tempo domiciliato nel ravennate e tratto in arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in attesa del processo, non rispettava la misura cautelare.

Cosý con la segnalazione dei militari della Stazione di via Alberoni l'AutoritÓ Giudiziaria Ravennate emetteva nei suoi confronti un ordine di ripristino della custodia cautelare in carcere che i Carabinieri eseguivano immediatamente.

Lo straniero veniva rintraccio nei pressi della stazione ferroviaria, localitÓ che l'Arma presidia quotidianamente al fine di garantirne sicurezza e legalitÓ.

A conclusione delle identificazioni Ŕ stato condotto in carcere dove attenderÓ gli esiti del processo.