Logo stampa
 
Ravenna Cronaca
 
 
 
 
Sei in: Homepage » Ravenna » Cronaca » Lite in strada, tre uomini denunciati per rissa
» Ravenna - 12/10/2018

Lite in strada, tre uomini denunciati per rissa

La Polizia di Stato ha denunciato tre persone per rissa aggravata, lesioni personali e porto di armi od oggetti atti ad offendere, in concorso.

Ieri notte le Volanti dell'Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico della Questura sono intervenute nel parcheggio sito in via Gabici dove, poco prima, un cittadino aveva segnalato al 112 N.U.E. una lite in corso.

Sul posto gli agenti delle Volanti trovavano una donna stesa in terra, C.B. 26enne messinese domiciliata a Ravenna, che presentava una evidente tumefazione, e che riferiva di essere stata aggredita da un uomo a lei sconosciuto, che era presente sul posto e che indicava ai poliziotti.

Questi, P.E. 24enne albanese residente a Ravenna, dichiarava agli agenti di essere intervenuto per sedare il diverbio fra C.B. ed una terza persona, si presentava con il volto e gli indumenti sporchi di sangue e, nella circostanza, si trovava in compagnia dell'uomo che aveva litigato con la donna.

 L'ultimo attore, identificato dai poliziotti per K.S. 27enne ucraino residente a Ravenna, riferiva invece di essere intervenuto per sedare il diverbio fra C.B. e P.E. e avere ricevuto dei colpi con una mazza da baseball ad opera di due extracomunitari di cui non sapeva fornire alcuna indicazione.

Tutti e tre, dopo le cure del caso presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale Santa Maria Delle Croci, intervenuto con due ambulanze in via Gabici, –P.E. con giorni 15 di prognosi, K.S. con giorni 8 di prognosi e C.B. trattenuta in Ospedale dal personale sanitario a causa delle lesioni subite- sono stati denunciati, a piede libero, alla Procura della Repubblica di Ravenna per i reati di rissa aggravata, lesioni personali e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Sul luogo dell'intervento gli agenti delle Volanti hanno rinvenuto, all'interno di un cassonetto, una mazza da baseball verosimilmente utilizzata nel corso della rissa.