Logo stampa
 
Ravenna Cronaca
 
 
 
 
Sei in: Homepage » Ravenna » Cronaca » Prende a calci l'auto di servizio, denunciato dalla Polizia un marittimo ucraino
» Ravenna - 18/05/2018

Prende a calci l'auto di servizio, denunciato dalla Polizia un marittimo ucraino

Al termine degli atti di legge il marittimo è stato ricondotto al Porto San Vitale per essere reimbarcato. L'armatore si è fatto carico di risarcire la Questura per il danno subito dal veicolo

La Polizia di Stato ha denunciato un 23enne ucraino per il reato di danneggiamento.

L'altra sera una Volante della Questura è intervenuta a Marina di Ravenna per la segnalazione di una persona che disturbava i passanti nello stradello retrostante gli stabilimenti balneari.

Sul posto i poliziotti trovavano un ragazzo, visibilmente agitato e alterato per l'assunzione di bevande alcooliche, che poco prima era stato allontanato da uno stabilimento balneare perché disturbava i clienti presenti.

A nulla valevano i tentativi di ricondurlo alla calma, anzi, il giovane invitato a salire sull'auto di servizio iniziava a prenderne a calci gli sportelli danneggiando così il veicolo. Immobilizzato e condotto in Questura il giovane, risultato un marittimo ucraino imbarcato su una nave attualmente in rada al porto San Vitale, è stato denunciato per il reato di danneggiamento aggravato, oltre a rimediare una contestazione amministrativa per lo stato di ubriachezza.

Al termine degli atti di legge il marittimo è stato ricondotto al Porto San Vitale per essere reimbarcato.

L'armatore si è fatto carico di risarcire la Questura per il danno subito dal veicolo di servizio.